Ciao e Ben arrivato sul nostro sito

puoi registrarti sul sito e verrai informato automaticamente di ogni nuovo articolo

Member Login
Lost your password?

CM 6-8-1994, n. 254 – Valutazione degli alunni della scuola elementare relativa all’lrc (art. 11 legge 148/90). Trasmissione OM 253/94.

16 Febbraio 2011
By

 

Si trasmette l’ allegata Ordinanza Ministeriale n. 253 del 6-8-1994 con lo quale, ad integrazione delle disposizioni contenute nell’O. M. n. 236 del 2 agosto 1994, anche lo “Nota” per lo valutazione relativa all’insegnamento della religione cattolica, da allegare al documento di valutazione per l’informazione alle famiglie, viene adeguata al nuovo sistema valutativo introdotto con lo legge 5 giugno 1990, n. 148.

 

Ordinanza Ministeriale n. 253 del 6 agosto 1994

 

Visto l’art. 11 della legge 5 giugno 1990, n. 148;

Visto il Dpr 12 febbraio 1985, n. 104 con il quale sono stati approvati i vigenti programmi didattici per lo scuola primaria;

Visto il Dpr 8 maggio 1987, n. 204 con il quale sono state approvate le «Specifiche e autonome attività d’insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche elementari»;

Vista l’O.M. n. 236 del 2 agosto 1993 con la quale, sentito il parere del Consiglio nazionale della Pubblica Istruzione espresso nell’adunanza del 16 febbraio 1993, sono stati determinati crite­ri, modalità e tempi per lo valutazione degli alunni e le forme di comunicazione di tale valutazione alle famiglie, in relazio­ne ai contenuti ed agli obiettivi dei programmi didattici in vigore;

Vista la «Nota per la valutazione relativa all’insegnamento della religione cattolica»;

Ritenuto di dover adeguare la valutazione relativa all’ insegnamen­to della religione cattolica per gli alunni che se ne avvalgono al rinnovato sistema valutativo;

Sentito il parere del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione espresso nell’adunanza del 20 luglio 1994;

ORDINA

 

Articolo unico

l. La valutazione relativa all’insegnamento della religione catto­lica è effettuata secondo i criteri, le modalità e i tempi stabiliti con l’Ordinanza Ministeriale n. 236 del 2 agosto 1993.

2. La «Nota per la valutazione relativa all’insegnamento della religione cattolica», che costituisce parte integrante della presente Ordinanza, va consegnata alle famiglie degli alunni avvalentisi unitamente al documento di valutazione.



Materiali

ARCHIVIO ARTICOLI